martedì 21 giugno 2016

"Tofano e Monna Ghita" al Chiostro Sant'Anna di Perugia

Al via mercoledì 22 giugno 2016 (ore 19.30 con replica alle ore 21.30), presso il Chiostro Sant'Anna di Perugia Tofano e Monna Ghita a cura del Club Canguasto, sceneggiatura e regia di Mariella Chiarini, dalla quarta novella del settimo giorno del Decameron di G. Boccaccio. L'evento, che rientra nell'ambito del progetto "Decameron. Un viaggio dal Medioevo al Rinascimento" creato per Perugia 1416, vedrà in scena Filippo Alunno Rossetti, Mariella Chiarini, Fabio Furiosi, Maria Rosaria Tucci, Nando Tucci, Elisabetta Zamperini e la partecipazione dei musicisti Alessio Alunno e Giulia Testi
Tofano e Monna Ghita appartiene a quel gruppo  numeroso e vario di novelle i cui casi, per lo più a lieto fine, non sono nobili  e i cui eroi sono spregiudicati, non limitati da alcuna preoccupazione ultraterrena. Ghita è una delle tante donnette dai sensi desti e dalla mente pronta. Si ha qui un grande motivo del Decameron: la celebrazione dell'intelligenza alacre e dell'astuzia congiunta all'irrisione degli sciocchi e dei creduloni.
Questo motivo permette al Boccaccio di esaurire la descrizione della società del suo tempo in tutti i suoi aspetti, componendo una “commedia umana” nella quale, sottratto a fini provvidenziali e a volontà sovrumane, l’uomo appare abbandonato alle sue sole forze, mosso solo dai suoi appetiti, limitato solo dall’intelligenza dei suoi eventuali avversari.
Ingresso libero. In caso di pioggia, lo spettacolo si terrà al teatro Bicini. Per informazioni: 333.3879119 - 075.5772550.

venerdì 17 giugno 2016

Daemones in scena a Ravenna

DAEMONES
Presso gli Antichi Chiostri Francescani in Via Dante Alighieri 2\A, a Ravenna, tutte le mattine alle ore 11,00 da domenica 19 a giovedì 23 giugno 2016
Ravenna tra creature mostruose e diaboliche in occasione dello spettacolo di musica e danza Daemones, dedicato ai demoni dell’Inferno dantesco. Il progetto ha vinto il bando Giovani artisti per Dante, è stato  prodotto dal Ravenna Festival e ha potuto contare sulla preziosa supervisione di Luigi Canetti, Nicoletta Guidobaldi e Sebastiana Nobili.
È un viaggio onirico nell’Inferno dantesco tra demoni seducenti, creature mostruose e ibridi bestiali come le Arpie, il Minotauro, Malacoda e la banda dei diavoli Malebranche. Musiche e danze evocheranno il mondo di Persefone, oltre le fauci divoratrici dell’angelo ribelle, dove bellezza, dannazione e poesia danno vita ad un universo incredibile e meraviglioso.
Ideazione e regia Angelica Aurora Montanari
Coreografie Raffaele Irace
Direzione musicale Diego Occhiali
Danzatrici Vittoria Carpegna, Veronica Morello
Assistente di compagnia Alessandra Mazzetti
Percussioni Diego Occhiali e Tommy Ruggero
Live electronics, sarangi, chitarra folk Lorenzo Mantovani
Voce registrata Umberto Fiorelli
Maschere Carlo Gazzotti
Supervisione Luigi Canetti, Nicoletta Guidobaldi, Sebastiana Nobili
Spettacolo patrocinato da: Teatrino dell’Es (Vittorio Zanella, Rita Pasqualino), Diapason

mercoledì 15 giugno 2016

Al via la quarta edizione di Orvietofest

Si alza il sipario sulla quarta edizione di Orvietofest 2016 Miracolo di Bellezza, ideata da Maurizio Panici e realizzata in collaborazione con Comune di Orvieto e Orvieto Arte Cultura e Sviluppo. Aprirà venerdì 17 giugno 2016 alle ore 18,30 presso l’Auditorium Fondazione Cassa di Risparmio Orvieto in Piazza Febei, 3 il concerto a ingresso gratuito di Cantico Trio, Il Cantico delle Creature, storie di incontri fantastici immersi in ambienti naturali di straordinaria bellezza sono i motivi con cui Raffaello Simeoni costruisce una trama narrativa di struggente commozione poetica.
A seguire e a chiudere la prima giornata di festival alle ore 21,30 in Piazza del Popolo lo storico Convivium – L’arte del banchetto con le musiche di Raffaello Simeoni eseguite dal vivo dal Cantico Trio con Gabriele Russo e Massimo Giuntini con la partecipazione de il Corteo Storico di Marostica e il Corteo dei Popolani di Orvieto, conduce Gianluca Foresi. Orvieto e Marostica si incontrano per rendere omaggio all’antica arte del banchetto con una serata speciale dedicata proprio al rituale del convivio. A partire dalle suggestioni di un tipico banchetto medievale una serata speciale per parlare di cibo e ascoltare musica; un grande momento di festa in un atmosfera unica. Un evento/spettacolo che vede la partecipazione di musicisti, giocolieri, acrobati per ricreare e rivivere la particolare suggestione di un’Era come il Medioevo.

martedì 14 giugno 2016

Cena con Boccaccio a Siena

Lo spirito del simposio greco e romano torna al ristorante Mugolone in via dei Pellegrini, a Siena, giovedì 16 giugno 2016 (ore 19.30), grazie alle letture di Alessandro Calonaci del dopocena. L’attore fiorentino legge due novelle di Boccaccio ambientate nel territorio senese, in una serata allietata da un sottofondo di musica medievale. In particolare, si tratta della quarta novella della nona giornata, nella quale si racconta di Cecco di messer Fortarrigo che “giuoca a Buonconvento ogni sua cosa ed i denari di Cecco Angiolieri…” Quindi, la celebre vicenda  di Ghino di Tacco, che “piglia l’abate di Clignì e medicalo del male dello stomaco, e poi il lascia… ovvero, la seconda novella della decima giornata.
Tutto questo nella seconda parte del banchetto, come accadeva presso gli antichi Greci e Romani: all’epoca i commensali bevevano secondo la prescrizione del simposiarca (il rex convivii dei Romani) ma senza ubriacarsi, cantavano carmi conviviali (σκόλια), recitavano poesie, assistevano a trattenimenti vari e conversavano.
Costo 35,00 euro a persona.
Informazioni e prenotazioni: tel.0577283235.

martedì 7 giugno 2016

"Per me si va ne la città dolente" al Borgo Medievale di Torino

Un viaggio itinerante nell'Inferno di Dante: così si presenta lo spettacolo notturno "Per me si va ne la città dolente" che si svilupperà venerdì 10 giugno 2016 tra il Cortile del Melograno, le vie e il Giardino delle Delizie del Borgo Medievale di Torino.
I visitatori, dalle ore 20 in poi, attraverseranno i cerchi della prima Cantica della Divina Commedia accompagnati da un novello Virgilio. A proporre la nuova formula è la Compagnia teatrale I Fools, in collaborazione con il Borgo Medievale.
Francesca da Rimini, Ulisse, il Conte Ugolino ed altri protagonisti appariranno in un Inferno dallo stile gotico.
La drammaturgia e la regia sono di Luigi Orfeo; interpreti Jessica Ugatti, Stefano Sartore, Roberta Calia, Luigi Orfeo e Valentina Gallo.
I percorsi partono ogni 45 minuti a piccoli gruppi ed è consigliata la prenotazione.

lunedì 6 giugno 2016

"Parco Regio" a Palermo

CANTUNERA - Testo teatrale "PARCO REGIO", giovedì 9 giugno 2016 dalle 21:00
Ore 21.00 ingresso euro 10.00 con consumazione analcolica.
Un lungo e appassionante lavoro di ricerca storica che, dal periodo arabo normanno giunge alla dominazione angioino aragonese, ha consentito la scrittura di un opera teatrale che ferma nel tempo le origini di una collettività situata ai piedi del monte Moartha, prima chiamata Parco, oggi Altofonte con la costruzione di un castello di caccia normanno ad opera di Ruggero II D' Altavilla prima e l'edificazione di una potente Abbazia cistercense dopo, ad opera di Federico III d'Aragona.
Una piéce teatrale rievocativa che abbraccia un periodo storico che parte dall'ultimo struggente incontro tra Adelasia Del Vasto e il figlio Ruggero II fino ad arrivare alla presenza angioino-aragonese con Eleonora D' Angiò e Federico l'Aragonese che dopo la pace di Caltabellotta prepareranno la solenne investitura del primo Abate Michele a guida del'Abbazia.
La costruzione psicologica dei personaggi ha tenuto conto, sostanzialmente, del rispetto delle fonti storiche disponibili facendo del desiderio, sensibilità e lirismo le qualità “estetica “dell'anima di tutti i personaggi in scena.
Il tutto sarà impreziosito da una voce narrante che traghetterà lo spettatore da un'epoca all'altra e dalla voce di un eccellente soprano con un piccolo cammeo a sorpresa alla conclusione dello spettacolo.
Testo teatrale e regia di Maria Romeo
Cast:
Alotta Giuseppe, Cacciatore Niccolò, Caruso Lina, Gibiino Salvatore, Rampulla Donatella, Romeo Sara, Simone Cataldo, Tallarita Carlotta;
Soprano e Musica: Sorci Giuseppina e Salvo Di Fiore;
Collaborazione costumi: Giovanni Leonardi.

sabato 4 giugno 2016

Trailer e video per il lancio di Inferno

Per il lancio di Inferno, il terzo film ispirato alle opere dello scrittore bestseller Dan Brown (autore del Codice Da Vinci e di Angeli e Demoni, da cui sono sempre state tratte due trasposizioni cinematografiche), è stato realizzato un suggestivo video interattivo, che ci offre un viaggio di sola andata attraverso i gironi infernali.
Il film prevede il ritorno di Tom Hanks nel ruolo del protagonista, il Professor Robert Langdon. Nel cast anche Felicity Jones (Sienna Brooks), Irrfan Khan (Harry Sims), Omar Sy (Christoph Bruder) e Babett Knudsen (Dr.ssa Elizabeth Sinskey). La sceneggiatura è opera di David Koepp (Angeli e demoni).
Inferno, la cui uscita è prevista per il 13 ottobre 2016, ci porterà a Firenze, e vedrà Langdon indagare sui misteri che circondano la Divina Commedia di Dante Alighieri. Ancora una volta c’è un’organizzazione segreta da combattere (il Consortium), proprio come gli Illuminati e i Massoni nei precedenti episodi. Ancora una volta, intrighi e misteri in stile caccia al tesoro. QUI trovate la pagina facebook ufficiale del film. Per maggiori informazioni potete consultare la scheda del film sul sito Warner Bros.